GIORNO 20 MAGGIO 2024 DALLE 8,15 ALLE 16,00
CAUSA L'INTERRUZIONE ENERGIA ELETTRICA, POTREBBE NON ESSERE GARANTITO L'ACCESSO ALLE CATACOMBE
PER INFORMAZIONI CHIAMARE +390916527389


  • Le Catacombe dei Cappuccini di Palermo si compongono di lunge gallerie comunicanti scavate nel tufo, per un’estensione di circa 300 mq.

In questi saloni sono custoditi circa 2.000 scheletri e corpi mummificati, rendendo di fatto le Catacombe di Palermo la collezione di mummie più ampia e straordinaria del mondo.

  • La mummificazione è una tradizione antichissima che in Sicilia ha preso particolarmente piede e le Catacombe dei Cappuccini di Palermo costituiscono l’espressione più alta di questa tradizione, in ragione del numero di corpi conservati al loro interno.



  • L’incredibile scoperta di 45 corpi mummificati naturalmente portò una certa fama al convento ed i Frati cominciarono, a poco a poco, ad accogliere un numero sempre maggiore di salme di “secolari” finchè, nel 1783, decisero di concedere sepoltura a tutti coloro che fossero in grado di permettersi i costi delle pratica di imbalsamazione.

  • Avviso per gli utenti

    A CAUSA DELL’INTERRUZIONE DELL’ENERGIA ELETTRICA DALLE ORE 8,15 ALLE ORE 16,00 DI GIORNO 20 MAGGIO 2024 POTRANNO ESSERCI POSSIBILI DISAGI E POTREBBE NON ESSERE CONSENTITO L’ACCESSO AL SITO 

    • Le Catacombe dei Cappuccini di Palermo si compongono di lunge gallerie comunicanti scavate nel tufo, per un’estensione di circa 300 mq.

In questi saloni sono custoditi circa 2.000 scheletri e corpi mummificati, rendendo di fatto le Catacombe di Palermo la collezione di mummie più ampia e straordinaria del mondo.

    • La mummificazione è una tradizione antichissima che in Sicilia ha preso particolarmente piede e le Catacombe dei Cappuccini di Palermo costituiscono l’espressione più alta di questa tradizione, in ragione del numero di corpi conservati al loro interno.



    • L’incredibile scoperta di 45 corpi mummificati naturalmente portò una certa fama al convento ed i Frati cominciarono, a poco a poco, ad accogliere un numero sempre maggiore di salme di “secolari” finchè, nel 1783, decisero di concedere sepoltura a tutti coloro che fossero in grado di permettersi i costi delle pratica di imbalsamazione.

    • Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

      Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

      Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.